Vizi posturali scorretti

36 intro cifosi

 

Il corpo umano deve costantemente “combattere” contro la gravità per rimanere in piedi e per non farsi sopraffare da questa forza universale. La posizione che assume il corpo nello spazio viene chiamata postura, ed è l’insieme delle contrazioni e delle tensioni muscolari che ci permettono di vivere e muoverci agilmente in un mondo dove è costantemente presente la forza di gravità.

Questo concetto ci fa capire come non esiste una postura unica e universale, ma essa dipende, istante per istante, dal movimento che si esegue e dalla condizione del nostro corpo in quel preciso momento.

cifosi 1Tuttavia, anche se non esiste una postura unica e universale, ci sono degli atteggiamenti posturali o delle posizioni viziate che il nostro corpo può assumere con il tempo a causa di diversi fattori: muscoli deboli, rigidi o contratti, posizioni statiche mantenute per lungo tempo (come stare molto in piedi o seduto), ridotta mobilità articolare, ridotto controllo motorio.

Una posizione viziata e scorretta, con il lungo termine, può portare a disfunzioni nelle aree limitrofe alla zona interessata, con la possibilità che queste tensioni si estendano lungo tutto il corpo.

 

complicanze di una postura scorretta

La zona toracica, assieme a quella cervicale, è una delle zone che viene maggiormente sollecitata quando è presente una postura scorretta. Nella zona del dorso è fisiologicamente presente una curva, che si chiama cifosi dorsale, che prende una forma simile a una gobba in mezzo alle scapole. Questa curva, a causa di posture scorrette, può aumentare di portata ed entità, andando a creare una vera a propria gobba sulla schiena, e prendendo il nome di ipercifosi dorsale. 

Questa condizione va a modificare l’assetto di tutte le aree circostanti, cervicale compresa, compromettendo la salute del collo e delle spalle. Lo scompenso posturale, però, può partire anche dalle spalle e dal collo, per poi espandersi sul tratto toracico, basti pensare all’utilizzo dello smartphone

Durante l’uso dello smartphone, il collo della persona è più piegato in avanti e verso il basso, accentuando la curva dorsale1. In aggiunta, usare il touchscreen per lungo tempo tenendo il braccio in sospensione provoca un affaticamento della spalla e del collo, aumentando il carico sulla colonna cervicale2. Un carico continuo sul rachide cervicale porta a variazioni delle curve spinali, con conseguente degenerazione delle articolazioni vertebrali, un raddrizzamento anomalo della curva cervicale e una postura della testa “in avanti”3-5, che può peggiorare e progredire verso un’ernia cervicale6.

cifosi 2

fattori che accentuano una postura scorretta

Le cause che portano a una postura non adeguata sono molteplici e possono essere multifattoriali:

  • Scompensi motori dovuti ad allenamenti eseguiti male;
  • Rigidità articolari o muscolari molto importanti;
  • Stress emotivi e/o psicologici;
  • Condizioni di lavoro inadeguate (intesa come postazione fisica di lavoro)
  • Presenza di anomalie morfologiche nelle vertebre spinali;
  • Infortuni e traumi subiti alla colonna vertebrale;
  • Osteoporosi e altre malattie degenerative.

trattamento della postura viziata in fisio10

All’interno della nostra struttura, una condizione di postura scorretta viene esaminata da diversi specialisti del settore, quali il medico, il fisioterapista e lo specialista dell’esercizio. In questo modo si ha un punto di vista proveniente da più figure professionali, che assieme collaboreranno per decidere il programma rieducativo più adatto alla persona.

La diagnosi viene eseguita la medico che, attraverso le indagini strumentali come la risonanza magnetica o l’ecografia, determina se l’atteggiamento posturale è dato da un compenso della postura o da un danno anatomico o patologico più profondo.

Nel caso l’origine sia più di tipo posturale, viene esaminata più accuratamente la vita quotidiana del paziente, per comprendere meglio dove la postura scorretta viene accentuata e dove si può andare a lavorare per migliorare la qualità di vita.

Per migliorare lo stato di salute della persona, la nostra struttura ha a disposizione molteplici tecniche e protocolli riabilitativi. Se sono presenti forti rigidità, è buona prassi passare per il reparto fisioterapico dove, i fisioterapisti della Fisio10, utilizzeranno tecniche manipolative e strumentali per detendere la muscolatura. Successivamente, il trattamento riabilitativo prevede un percorso nella palestra di rieducazione funzionale, dove gli specialisti dell’esercizio fisico insegneranno alla persona a come muoversi correttamente, oltre a come contrastare la postura “da scrivania” che si tende ad assumere con gli atteggiamenti quotidiani.

L’obiettivo del nostro centro rimane sempre lo stesso: la salute della persona al primo posto.

 

bibliografia
  1. Straker L, Burgess-Limerick R, Pollock C, Coleman J, Skoss R, Maslen B. Children's posture and muscle activity at different computer display heights and during paper information technology use. Hum Factors. 2008;50(1):49– 61. Epub 2008/03/22
  2. Shin G, Zhu X. User discomfort, work posture and muscle activity while using a touchscreen in a desktop PC setting. Ergonomics 2011;54(8):733– 744. Epub 2011/08/19.
  3. Harrison DE, Harrison DD, Betz JJ, Janik TJ, Holland B, Colloca CJ, et al. Increasing the cervical lordosis with chiropractic biophysics seated combined extension-compression and transverse load cervical traction with cervical manipulation: nonrandomized clinical control trial. J Manip Physiol Ther 2003;26(3):139–151. Epub 2003/04/22.
  4. Howard RS, Rudd AG, Wolfe CD, Williams AJ. Pathophysiological and clinical aspects of breathing after stroke. Postgrad Med J 2001;77(913):700–702. Epub 2001/10/26.
  5. Grob D, Frauenfelder H, Mannion AF. The association between cervical spine curvature and neck pain. Eur Spine J 2007;16(5):669–678. Epub 2006/ 11/23.
  6. Britto RR, Rezende NR, Marinho KC, Torres JL, Parreira VF, Teixeira-Salmela LF. Inspiratory muscular training in chronic stroke survivors: a randomized controlled trial. Arch Phys Med Rehabil 2011;92(2):184–190. Epub 2011/01/29

 

 

 


Fisio10 Srl Centro Medico Fisioterapico
Dir. San. dott. Francesco Greco Spec. in Ortopedia e Traumatologia
Via Guasti 12/H int.3 Padova - Tel. 049 680 080 Cell. 340 2237025
P.IVA 04573830280 - Autorizzazione sanitaria N. 13/2022