IL CONFLITTO FEMORO-ACETABOLARE

Le sindromi da conflitto femoro-acetabolare consistono in una serie di patologie dell’anca dovuta alla non perfetta conformazione dei suoi capi articolari. La testa del femore normalmente ha una conformazione sferica che si articola in una coppa (acetabolo) senza creare frizioni econtatti (conflitti). Se una o tutte e due le componenti (a testa del femore e l’acetabolo) non sono perfettamente speculari si crea una condizione di attrito definita appunto Conflitto Femoro-Acetabolare.

Tra i suoi sintomi troviamo un dolore correlato al movimento a livello dell’anca o dell’inguine. Il dolore può inoltre estendersi a livello della schiena, dei glutei e della coscia. Chi ne soffre può inoltre avvertire rigidità e scarsa mobilità soprattutto nell’intrarotazione dell’anca.

L’approccio terapeutico tramite l’esercizio fisico ha come obiettivi l’incremento della stabilità dell’anca, la capacità di controllare i movimenti, la forza e la mobilità.

Sono suggeriti inoltre piccoli accorgimenti nella modificazione dello stile di vita e delle attività quotidiane.

Nel peggiore dei casi può inoltre essere utile la chirurgia per modificare la conformazione dell’anca e riparare i tessuti danneggiati.

I pazienti affetti da conflitto femoro-acetabolare, se trattati con l’ausilio di personale qualificato, molto spesso ritornano a svolgere qualsiasi tipo di attività, anche sportiva. Senza trattamento invece la situazione peggiora con il tempo portando anche ad osteoartrite a livello dell’anca.

BIBLIOGRAFIA:

– Colonna S, Le Catene Miofasciali in Medicina Manuale: Anca. Ed.

Martina, 2012.

– Griffin DR, Dickenson EJ, O’Donnell J, Agricola R, Awan T, Beck M,

Clohisy JC, Dijkstra HP, Falvey E, Gimpel M, Hinman RS, Hölmich P,

Kassarjian A, Martin HD, Martin R, Mather RC, Philippon MJ, Reiman

MP, Takla A, Thorborg K, Walker S, Weir A, Bennell KL. The Warwick

Agreement on femoroacetabular impingement syndrome (FAI

syndrome): an international consensus statement. Br J Sports Med.

2016 Oct;50(19):1169-1176.

 

Se pensate di soffrire di questo disturbo venite presso il nostro Centro Medico Fisio10 . Potete contattarci per avere un appuntamento gratuito con il nostro personale e avere migliori informazioni a riguardo della terapia e la cura del vostro caso.