release miofasciale Fisio10

IL RELEASE MIOFASCIALE

IL RELEASE MIOFASCIALE

Il Release Miofasciale è un metodo di lavoro che va a trattare il sistema muscolare con lo scopo di detensionarlo e di scioglierne le contratture. Vengono utilizzati semplici strumenti (tools) quali rulli, palline ecc. (ad esempio quelli di Trigger Point Performance Therapy) aventi lo scopo di contribuire a mantenere e migliorare l’elasticità muscolare di tutto il corpo.

In muscolo quando non è elastico è come una corda: perde la sua capacità di allungarsi e accorciarsi; inoltre, proprio come una corda, il muscolo può presentare dei nodi . Così come non è possibile sciogliere il nodo tirando la corda, allo stesso modo non è possibile eliminare un nodulo muscolare praticando solo lo stretching di un muscolo.

Presso il nostro Centro ci avvantaggiamo di questa metodica in presenza di tensioni muscolari locali o generalizzate, poichè il Release Miofasciale ha dimostrato di essere un ausilio eccellente per il processo post-riabilitatorio.

Lo possiamo utilizzare anche in ambito sportivo, sia prima che dopo la prestazione.

Lo utilizziamo prima per :

  • preparare i muscoli a tollerare quanto loro richiesto, ed il corpo alle azioni più efficaci possibili da un punto di vista biomeccanico
  • ripristinare l’elasticità e i corretti rapporti di lunghezza e  tensione per consentire ai muscoli di produrre la maggiore quantità di forza con il minimo dispendio di energia

Il risultato saranno prestazioni ottimali, riduzione dei traumi e un recupero più rapido.

 

Lo utilizziamo dopo per :

  • promuovere la circolazione nel tessuto muscolare che ha lavorato eccessivamente o presenta disfunzioni
  • ripristino dei rapporti lunghezza-tensione
  • accelerare il processo di recupero
  • controllare il dolore post-allenamento ( quello che comunemente ed in maniera spesso erronea viene chiamato “acido lattico” e che in realtà non sono altro che microlesioni del sistema muscolare che insorgono dopo l’allenamento con un picco massimo tra le 24 e le 72 ore dopo).

 

Il Release Miofasciale prevede delle metodiche di autosomministrazione che vanno ad agire direttamente sulle “aree problematiche” e sulle catene muscolari facenti capo a queste.

Il principio è quello di applicare il peso del proprio corpo sugli strumenti utilizzati, andando a modificare la leva per aumentare e diminuire la pressione a seconda della necessità. Vengono poi effettuati  scivolamenti, flesso-estensioni articolari e mobilitazioni con lo scopo di eseguire un vero e proprio automassaggio e “scollare” la fascia dal muscolo, riportandola all’originale elasticità.

I vari attrezzi hanno caratteristiche diverse per dimensioni e densità e ogni area ha metodiche di trattamento diverse e mirate.

Presso il Centro Medico Fisio10, il Release Miofasciale viene svolto nella palestra di Rieducazione Funzionale da personale specializzato che ha svolto dei percorsi formativi mirati quali:

  • Trigger Point Performance Therapy svolti dalla Trigger Point
  • Release Miofasciale Preventive Area svolti dall’ Elav Institute .

 

Se desiderate avere maggiori informazioni su questo metodo e pensate possa fare al caso vostro, venite presso il nostro Centro Medico Fisio10 . Potete contattarci per avere un appuntamento gratuito con il nostro personale e avere migliori informazioni a riguardo della terapia e la cura del vostro caso.